Il Maric in compagnia delle mamme attrici, porta in scena Il “Cocco di Mammina!”

 

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Grande adesione alla cena spettacolo  dal titolo: “Mio marito … cocco di mammina!” svoltasi presso la Tenuta Oliva di Fisciano, il 10 novembre scorso.

Una nuova  chiamata  alla  solidarietà da parte del Movimento  M.a.r.i.c. , questa volta,  in collaborazione con  “La Compagnia delle Mamme e  non solo…”, per  la raccolta  fondi destinati alla costruzione di  una  “Casa della Cultura” ad  Accumoli (RI).

La cifra, raccolta durante la cena, si andrà  infatti a sommare all’ammattontare già realizzato  in questo anno di attività del Movimento.

Gli ospiti della serata, hanno partecipato con grande entusiasmo allo spettacolo allestito  dalle mamme attrici. Una simpatica serata dunque,  all’insegna della convivialità, del buon cibo e che ha dato anche i suoi  spunti  poetici . La nostra poetessa, Teresa D’amico,  si è infatti   ispirata  alla  nota figura del “figlio prediletto” in questa sua inedita poesia:

Il cocco di mammà

non l’ha mai avuta

una mamma rassicurante

la sua è dominante

se lo veste lo coccola lo cura

lo invita a modellare

ogni sua decisione

solo per il gusto

di darle soddisfazione

dipendenza tipica dell’infanzia

l’autonomia è dell’adolescenza

da adulto dovresti avere la volontà

di prenderti le tue responsabilità

di vivere la vera libertà

e staccarti dalle gonne di mammà

Se sei mamma-dipendente

sarai sempre il suo gioiello

e a quelli che frequenti

sembrerai un ottimo modello

ma non da conquistare, da EVITARE!

Dio benedica gli uomini

non il finto soddisfatto

l’infelice camuffato

il depresso sorridente

quello che solo mamma lo accontenta

Dio benedica quelli senza riti e miti

quelli sorprendenti

quelli che corteggiano

con eleganza e sentimento

e sono indipendenti

quelli alti bassi tatuati o con la barba

con la camicia sblusata

e le maniche arrotolate

quelli che vivono e ti fanno esistere

quelli che di notte ti fanno sognare

di giorno ti fanno sperare

quelli che sanno

cosa vuol dire amare.

Teresa D’Amico.

Alcuni momenti  della serata:

L'immagine può contenere: 7 persone, spazio al chiuso

 

L'immagine può contenere: 7 persone, persone che sorridono, persone in piedi e spazio al chiuso

L'immagine può contenere: 6 persone, persone che sorridono, persone in piedi, persone sedute e spazio al chiuso

 

 

 

 

 

 

 

 

Rosalia CozzaB