“BLUSOLIDALE” Metti un tappeto rosso al Circolo Ilva

bagnoli sirena ilva 42596454_10212016106306219_4391040264098021376_n artisti maric 42572707_10212016107946260_8848473214989369344_n 42607989_10212016108866283_8898647564107120640_n 42650276_10212016106906234_3026206675129335808_n
42513318_10212016107346245_7813972763416199168_n (1)Metti un sabato sera di fine estate. Metti le onde piccole del mare. Metti una luna piena che si affaccia sul golfo. Metti una propaggine al promontorio di Posillipo. Metti un’isola che fa da sfondo. Metti a un lato Capo Miseno. Accendi le prime luci della sera. Hai dipinto un sogno.
Dentro il sogno il Maric ha messo in scena l’ennesima serata spettacolo all’insegna della solidarietà. Con la collaborazione di artisti, poeti e le luci colorate di Fabio Cannoniero, delle danzatrici di “Saranno Vietresi”, degli interpreti musicali di “Estate Classica”, delle “modelle per gioco” che hanno interpretato la moda Anter, della certezza professionale della presentatrice Teresa Salvia, alla presenza di un pubblico numeroso e attento, con la compicità di un cielo stellato, un clima favorevole, stuzzichini e un po’ di vino per dare più gusto, ha preso vita l’ennesima indimenticabile serata Maric, ricca di momenti suggestivi.
Dalla sirena che evoca le tentazioni di Ulisse e con passo leggero esce dalle acque, avvolta da una magica atmosfera fumosa, per mostrare tutta la sua sensuale arte della seduzione, alla declamazione delle poesie che omaggiano il mare, interpretate dalla voce di Silvia Parenti, fino alla variegata colorazione degli abiti Anter della collezione A/I 2019 che si sono mostrati sui corpi naturali e sinuosi di ragazze e ragazzi, e alle possenti voci liriche dei giovani ragazzi di Estate Classica, è stato un susseguirsi di emozioni tra scrosci di applausi e il mio pensiero invadente: Nisida, con la sua antica bellezza è lì, a pochi passi sul mare, protesa verso l’infinito, prigioniera di errori da scontare. Cose che si fondono.
Noi abbiamo fuso le arti mostrando anime diverse, unite da un unico pensiero solidale, rivolto al paese terremotato di Accumoli.
Prorpio come si fonde la vita, che ci propone incontri, occasioni, scelte e strade infinite.
Grazie agli amici del Circolo Ilva, alla loro collaborazione e alla cordiale ospitalità, grazie anche al loro contributo la Casa della Cultura è a un passo dalla realtà.

Teresa D’amico
Fashion & Life Blog
“BLUSOLIDALE” Metti un tappeto rosso al Circolo Ilvaultima modifica: 2018-09-26T08:21:39+02:00da maricartistico
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento