Archivi tag: udienza

Il M.A.R.I.C. all’udienza generale del Papa in Aula Paolo VI

Papa Francesco e il dono delle emozioni

Oggi, mercoledì 19 dicembre, si è tenuta in Vaticano l’ultima udienza generale del 2018, in un’aula Paolo VI come sempre gremitissima. Tra le settemila anime accorse per vedere ed ascoltare il Santo Padre… c’eravamo anche noi del M.A.R.I.C.!

Una delegazione del Movimento, insieme ad una rappresentante dell’associazione Illica, ha desiderato essere presente a questo appuntamento. Troppo preziose, troppo belle le parole di Papa Francesco sul Natale per non essere ascoltate dal vivo:

“Non mondanizziamo questa festa, lasciamoci sorprendere da Gesù. Natale è la rivincita dell’umiltà sull’arroganza, è celebrare un Dio inedito, che ribalta le nostre logiche e le nostre attese. (…) Cari fratelli e sorelle buon Natale, ricco delle sorprese di Gesù! Potranno sembrare sorprese scomode, ma sono i gusti di Dio. Se li sposeremo, faremo a noi stessi una splendida sorpresa”.

Non solo la parola della catechesi e gli auguri per le festività, ma anche sorrisi, e tanti, tantissimi abbracci sono quelli che il Papa oggi, come spesso fa, ha dispensato ai presenti, raggiungendo ogni lato possibile della sala (quasi correndo!) per salutare bambini, disabili e pellegrini. Lì ad emozionarci, c’eravamo anche noi… Difficile, anzi impossibile dire quanto fatto in questa giornata, quanto provato. Vedere dal vivo un’anima tanto luminosa e carismatica quale è Francesco, è nella vita evento raro. La consapevolezza arriva davvero vivendo momenti del genere. Possiamo solo confermare, anzi rafforzare, la presenza di un’aura incredibile intorno al rappresentante di Pietro.

Al termine dell’Udienza, il Presidente del M.A.R.I.C. Vincenzo Vavuso è intervenuto ai microfoni di Radio Vaticana, in diretta. Alla voce cordiale del giornalista, il Presidente ha potuto raccontare il progetto della Casa della Cultura ad Accumoli e tutte le iniziative del Movimento. Un onore per poter avere un’eco del genere dei progetti che stiamo portando avanti..

Giornata splendida in tutti i sensi, carica di emozioni e difficile da raccontare. La “sorpresa” di Natale di cui Papa Francesco parlava… l’abbiamo ricevuta proprio oggi, in questa mattinata così intensa, e resterà per sempre indimenticabile. Ritorniamo, portando con noi la benedizione, l’entusiasmo e la gioia che quest’Uomo ha saputo donarci, pienamente. E il “dono” resta e resterà la prerogativa della nostra Arte e del nostro Movimento. Sempre.

Grazie Francesco!